nonsoloaforismi

Menu
Home
Aforismi
Frammenti
Piccole storie
Poesie
Autori
Ipse dixit
Aforismi dei classici
Le vostre poesie
Sui muri
Umorismo
La legge di Murphy
Aiutiamoli
Autori
Marcello Marchesi
Alphonse Karr
Jim Morrison
Ennio Flaiano
Altri autori
Rubriche
Blog
Newsletter
Guest Book
Link
Segnala il tuo sito
I nostri banner
Scrivi al webmaster
Segnala ad un amico
Motori di ricerca
Collaboratori
Giovy
Cate
Cerca nel sito
Powered by PageSearch.net
wikipedia nonsoloaforismi
Segnalato su
Punto Informatico, l'evoluzione della rete
Gratis.it
Top Amici di Web-Link
IL TUO SITO.it ... dove il protagonista sei Tu!
Ottimizza il tuo sito con TuttoWebMaster

Miglioramento

explorerfirefoxkonqueroroperanetscapesafari
Salvatore Quasimodo
poesie
 
Indice poesie Quasimodo Indice poesie
Il mio paese Ŕ l'Italia


Pi¨ i giorni s'allontanano dispersi
e pi¨ ritornano nel cuore dei poeti.
LÓ i campi di Polonia, la piana dý Kutno
con le colline di cadaveri che bruciano
in nuvole di nafta, lÓ i reticolati
per la quarantena d'Israele,
il sangue tra i rifiuti, l'esantema torrido,
le catene di poveri giÓ morti da gran tempo
e fulminati sulle fosse aperte dalle loro mani,
lÓ Buchenwald, la mite selva di faggi,
i suoi forni maledetti; lÓ Stalingrado,
e Minsk sugli acquitrini e la neve putrefatta.
I poeti non dimenticano. Oh la folla dei vili,
dei vinti, dei perdonati dalla misericordia!
Tutto si travolge, ma i morti non si vendono.
Il mio paese Ŕ l'Italia, o nemico pi¨ straniero,
e io canto il suo popolo, e anche il pianto
coperto dal rumore del suo mare,
il limpido lutto delle madri, canto la sua vita.


Indice poesie Quasimodo Indice poesie

 

 

 

 

Webmaster - Privacy - Disclaimer - Segnala ad un amico 

2005-2008ęThestronger - Made in Treviso (Italy)